CONTACTS

E-mail me at: orsojonny@gmail.com




domenica 20 gennaio 2013

CHANEL TWEED, UN FLOP?



La povera Coco si sta rigirando nella tomba, sembra che stavolta Karlino Lagerfeld abbia toppato alla grande.
Queste considerazioni nascono dalla mia esperienza di vendita relativa all' ultima collezione occhiali di Chanel.
Le reazioni delle donne non sono positive, e nonostante la semplicità dei modelli le astine ricoperte di tessuto non convincono.
La nuova collezione eyewear Prestige di Chanel si fonda sul connubio tra il tweed e una rivoluzionaria innovazione tecnica:
su ogni modello sono state, non semplicemente applicate, ma modellate direttamente sulle aste in gomma delle bande del tessuto emblematico della Maison.




Questa "seconda pelle" è costituita da tweed di cinque colori, gli stessi della palette scelta da Karl Lagerfeld per le collezioni Autunno-Inverno 2012/2013: verde, marrone, nero iconico, bianco e blu profondo.

Le montature, sobrie ed eleganti, sono disponibili in diverse forme: cat-eye, a farfalla e una maschera più casual per gli occhiali da sole; tondo, quadrato e ovale per gli occhiali da vista.

Gli scatti della campagna pubblicitaria sono stati realizzati nello studio parigino di Karl Lagerfeld, lo Studio 7L, in rue de Lille. Protagonista è l'attrice Maïwenn

E voi cosa ne pensate?


The poor Coco is turning in his grave, Karl Lagerfeld has made a big mistake this time!
These considerations born from my sales experience relating to 'latest collection of Chanel glasses.
The women's reaction is not positive, and despite the simplicity of the models, they do not convince.
The new eyewear collection "Prestige" is based on the combination of tweed and a revolutionary technical innovation:
on each model were not simply applied, but modeled directly on the temples rubber bands tissue emblematic of the Maison.

This "second skin" consists of five colors of tweed, the same palette chosen by Karl Lagerfeld for the Fall-Winter 2012/2013: green, brown, black iconic, white and deep blue.

The frames, simple and elegant, are available in different forms: cat-eye, butterfly and a mask for more casual sunglasses, round, square and oval glasses.

The shots of the campaign were made ​​in the Paris studio of Karl Lagerfeld, Studio 7L, rue de Lille. The protagonist is the actress Maïwenn

And what do you think?















14 commenti:

  1. sono molto carini però in effetti non molto pratici...penso semplicemente e quando mi trucco il viso...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti questo è uno dei problemi sollevati dalle mie clienti, ma in realtà la parte che tocca il viso è in gomma ed è lavabile...
      baci Silvia

      Elimina
  2. Non so, dovrei provare ad indossarli!

    Buona giornata!
    Barbara

    http://www.bbonton.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Barbara sono molto belli e semplici potrebbero anche convincerti ;)
      buona giornata a te!

      Elimina
  3. Beautiful post! :)

    Would you like to follow each other?! let me know on my blog :)

    http://alovelystyle.blogspot.com.es/

    RispondiElimina
  4. Risposte
    1. ciao Francy grazie per il tuo spietato parere baci

      Elimina
  5. certamente sono accessori particolari... però non rientrano esattamente nei miei gusti!! baci e buona giornata!

    ❤ Margherita ❤

    Frivolezze Provinciali

    RispondiElimina
  6. This is a very good tip particularly to those fresh to the
    blogosphere. Simple but very accurate information… Thanks for sharing this
    one. A must read article!
    Also visit my blog post :: ray ban uk


    RispondiElimina
  7. Ciao Antonella,
    curioso questo tuo post con il doppio parere da venditrice e allo stesso tempo cliente. Belli, sono belli. Il problema è il vincolo cromatico delle fantasie, ma soprattutto con gli abbinamenti dei vestiti... Almeno uno dei capi che compongono l'outfit deve essere in tweed, altrimenti non c'è senso nel portarli. Sono un articolo molto complicato, pensato per donne di un certo livello, che di sicuro non vanno a fare la spesa! ;)
    A presto! ;)
    Alessandro - The Fashion Commentator

    RispondiElimina
  8. Caro Ale, spero tu abbia apprezzato la mia franchezza,
    in questo mondo di bloggers in cui siamo subissati da post che celebrano adoranti le griffes a prescindere dal proprio gusto personale o da un minimo senso critico.
    Detto questo, sono d'accordo con te nel dire che non è una linea pensata per casalinghe, e di sicuro è compresa solo da un certo tipo di donne che non hanno un solo paio di occhiali!
    Comunque ci ho visto lungo, perchè il post è datato 20 gennaio, e pochi gg fa la rappresentante di Chanel per la Toscana è venuta ad informarmi che stanno pensando di ritirarli dai negozi e facilitarne i resi...
    La mia scatola è già partita ;)
    Baci

    RispondiElimina

Se lascerete un commento ne sarò molto felice!
Please leave a lovely comment!