CONTACTS

E-mail me at: orsojonny@gmail.com




mercoledì 7 novembre 2012

"IL MEGLIO DEVE ANCORA VENIRE..."

...Questa è la frase piena di speranza rivolta al popolo americano da parte di Barack Obama, 
rieletto per la seconda volta presidente degli Stati Uniti.


Classe 1961, Barack Hussein Obama nasce a Honolulu (Hawaii) il 4 agosto.
Il padre, keniota emigrato negli Stati Uniti per studiare, conosce la studentessa Ann Dunham (di Wichita, Kansas); la coppia frequenta ancora l'università quando il piccolo Barack nasce.

Nel 1963 i genitori si separano; il padre si trasferisce ad Harvard per completare gli studi, poi fa ritorno in Kenya. Rivedrà il figlio solo in un'occasione poi morirà nel suo paese natale nel 1982. La madre si risposa: il nuovo marito è Lolo Soetoro, indonesiano, altro ex collega universitario, da cui avrà una figlia.

Nel suo libro I sogni di mio padre (Dreams from My Father) Obama descrive la sua esperienza di crescere con la famiglia di sua madre; una famiglia di ceto medio e, ovviamente, bianca. 
Incontrerà il padre una volta sola, a dieci anni, durante le vacanze natalizie del 1971.

Obama scrive: "Mio padre non sembrava per nulla come le persone a fianco a me — che era nero come la pece, mentre mia madre bianca come il latte — me ne ricordo a malapena." 

Da giovane, lottò per riconciliare le percezioni sociali sulla sua eredità multirazziale. 
Obama scrive del suo utilizzo di marijuana e cocaina durante la sua adolescenza per "spingere le domande su chi ero fuori dalla mia testa". 

                  


Obama ha tutto per essere un predestinato, compresa la pelle nera. 
L’eloquio, il fascino, la cultura, il portamento. Il classico primo della classe. 
Ma quasi metà degli americani gli avrebbe preferito il rivale Romney, un personaggio decisamente insignificante, spesso rozzo, senza grande carisma né eleganza.
Certo, molti solo per la frustrazione legata alla crisi economica di questi anni, ma forse anche perché alla gente i perfettini non piacciono poi così tanto.
Sapete infatti qual é la foto preferita dai visitatori della Casa Bianca? 
Quella del Presidente che si china a farsi toccare la testa dal figlio di un Marine...




E voi cosa ne pensate?
Siete felici per la sua rielezione?
Love Anto.


"THE BEST IS YET TO COME ..."

This is the phrase ... full of hope to the people of America by Barack Obama
re-elected for the second time President of the United States.
 Barack Hussein Obama was born in Honolulu (Hawaii) on August 4 in 1960.
His father, a Kenyan who emigrated to the United States to study, he knows the student Ann Dunham (Wichita, Kansas), the couple still attending college when the little Barack was born.

In 1963, the parents separated, and his father moved to Harvard to complete his studies, then he returned to Kenya. Will review the child only on one occasion and then died in his native country in 1982. 
His mother remarried, the new husband Lolo Soetoro, Indonesian, another former university colleague, with whom she had a daughter.

In his book Dreams From My Father, Obama describes his experience of growing up with the family of his mother, a middle-class family and, of course, white.
Meet his father once, ten years, during the Christmas holidays of 1971.

Obama writes: "My father did not look anything like the people next to me - that he was black as pitch, while my mother white as milk - I barely remember."

As a young man, he struggled to reconcile social perceptions of his inheritance multiracial.
Obama writes of his use of marijuana and cocaine during his teenage years to "push questions of who I was out of my head."

Obama has everything to be a predestined, including black skin.
The speech, charm, culture, behavior. The classic first class.
But almost half of Americans would have preferred the rival Romney, a character very insignificant, often crude, without charisma or elegance.

Indeed, you know which is the favorite photo by visitors to the White House?
That of the president who bends his head to be touched by the son of a Marine ...

 What do you think?
Are you happy for his re-election?
Love Anto.



8 commenti:

  1. Meraviglioso post anto, complimenti! Credo ci stia proprio un bel <> anche io avrei votato lui
    Baci
    Ale

    Emotionbyalessandrab.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille! sono felice ti sia piaciuto
      baci

      Elimina
  2. si si anto, anche io avrei votato per lui !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Silvia, grazie per essere passata un bacio

      Elimina
  3. Io sono un po' fuori dal mondo in questo in questo periodo e ho saputo solo ieri mattina che le elezioni si erano concluse :D Complimenti a Obama :))
    Robi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sei nel tuo mondo fatto di uncinetto? ;)

      Elimina
  4. bellissimo post!
    Anche io ero per lui!!!!


    Ti aspetto da me ;)
    Anthea

    RispondiElimina

Se lascerete un commento ne sarò molto felice!
Please leave a lovely comment!